Regione Veneto

Buoni spesa e acquisto di beni di prima necessità

Pubblicata il 04/06/2020
Dal 04/06/2020 al 31/12/2020

E’ possibile presentare richiesta per l’ottenimento di buoni alimentari come previsto dall’ordinanza della Protezione civile nazionale che ha attribuito al Comune di Casale sul Sile 69.344,46 per l’acquisto di buoni spesa e generi di prima necessità per i cittadini in difficoltà negli esercizi che aderiranno al progetto.
I buoni verranno
consegnati a domicilio dagli operatori della Protezione Civile di Casale sul Sile a partire da mercoledì 15 aprile sulla base delle richieste che potranno essere effettuate scaricando l’apposito modulo, compilandolo (con possibilità di assistenza telefonica chiamando i numeri dedicati 0422-784505 , 0422-784529 oppure 0422-784530 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13) e inviandolo all’indirizzo email buonoalimentare@comunecasale.tv.it, o via fax allo 0422 784509.
I buoni non saranno cedibili, non daranno diritto a resto e non potranno essere utilizzati per l’acquisto di bevande alcoliche e tabacchi. Avranno un taglio del valore di 10, 20 o 50 Euro riservati all’acquisto di beni alimentari e generi di prima necessità. Al momento della spesa, i cittadini in possesso del buono consegneranno al negoziante o al cassiere il titolo di acquisto che verrà poi trattenuto dall’esercizio commerciale per la timbratura e la restituzione all’Ente.
Il contributo:- destinato a coprire il fabbisogno di due settimane - sarà di:
80,00 Euro per un nucleo composto da una sola persona,
120,00 Euro per un nucleo composto da due persone;
1
80,00 Euro per un nucleo composto da tre persone,
250,00 Euro per un nucleo composto da quattro persone
300,00 Euro per un nucleo composto da cinque persone o più persone

Nel sito web del Comune e nelle pagine social istituzionali verrà pubblicato l’elenco degli esercizi pubblici.
I beneficiari del buono alimentare e acquisto di generi di prima necessità potranno essere i nuclei familiari o persone singole già in carico al Servizio Sociale per situazioni di criticità, fragilità, multi-problematicità. In questa tipologia sono compresi anche:

  • I nuclei mono-genitoriali privi di reddito o in situazioni economiche tali da non poter soddisfare i bisogni primari dei minori;

  • Nuclei con presenza di disabilità permanenti associate a disagio economico;

  • Nuclei familiari con situazioni di patologie che determinano una situazione di disagio socioeconomico:

    - Nuclei monoreddito il cui titolare ha richiesto trattamento di sostegno al reddito o il datore di lavoro ha richiesto ammissione al trattamento di sostegno del reddito o il datore di lavoro abbia sospeso e/o ridotto l’orario di lavoro per cause non riconducibili a responsabilità del lavoratore;
    - persone che non sono titolari di alcun reddito.
    Nuclei familiari di cui facciano parte minori

    Ai fini di una corretta istruttoria e valutazione, si ricorda che la domanda deve essere compilata in ogni campo, specificando la presenza o l'assenza del requisito e trasmessa in maniera leggibile allegando un documento d'identità in corso di validità.


Allegati

Nome Dimensione
Allegato Avviso pubblico alla cittadinanza.pdf 350.61 KB
Allegato All. A - elenco dei generi alimentari.pdf 127.79 KB
Allegato All. B - elenco operatori esercenti.pdf 211.64 KB
Allegato Modulo domanda buono spesa.odt 82.52 KB
Allegato Modulo domanda buono spesa.pdf 130.86 KB

Categorie Covid-19

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto